Danno non patrimoniale in veterinaria: giurisprudenza in controtendenza.

Sulla risarcibilità del danno causato da malpratica veterinaria, si sono registrate, negli ultimi anni, numerose sentenze di merito e di legittimità, che hanno riconosciuto al proprietario dell’animale anche il risarcimento del danno non patrimoniale per la perdita dell’animale d’affezione. Questo genere di decisioni è in netta controtendenza rispetto agli orientamenti tracciati delle Sezioni Unite della Corte…