L’allevamento intensivo e la sua definizione giuridica

Ad oggi manca una definizione giuridicamente vincolante di “allevamento intensivo” e le descrizioni che ne vengono fornite sono soprattutto di natura tecnica. Si tratta di un vuoto normativo o di un’esigenza regolamentare? A che serve la legge? Può sembrare una domanda banale e retorica, ma che, in realtà, dovremmo porci più spesso. La legge regola…

Per la Cassazione penale non vale il principio di precauzione

Sì al sequestro di coltivazioni OGM solo se c’è un grave rischio per la salute umana, per la salute animale o per l’ambiente, suffragato da evidenze scientifiche. Nel nostro Paese, le norme vigenti consentono di vietare coltivazioni e produzioni OGM  sul presupposto di una manifesta condizione di grave rischio per la salute umana, per la…

EXPO 2015

Bilancio positivo? Non potevo certo mancare all’appuntamento dell’Expo. Andarci è stato un atto dovuto, per tante ragioni: perché mi occupo della filiera agroalimentare, perché mi interessa “nutrire il pianeta”, perché era già stato detto forse tutto e volevo capirci qualcosa in più.

Lezione magistrale o errore madornale?

Ambientalismo e sostenibilità ambientale non sono sempre sinonimi Si è concluso, domenica 20 settembre, il Filosofia Festival 2015 di Modena. In una Piazza Grande gremita di gente, la dottoressa Vandana Shiva, indiana, ambientalista, scienziata e filosofa, una delle più autorevoli voci mondiali in difesa dell’ecologia, ha tenuto la lezione magistrale conclusiva di questa edizione, dal…